Ultime News
Speculiamo sui pericoli nell'uso della realtà virtuale - AUGMENTA
21905
post-template-default,single,single-post,postid-21905,single-format-standard,woocommerce-no-js,ajax_fade,page_not_loaded,,wpb-js-composer js-comp-ver-4.11.2,vc_responsive

Speculiamo sui pericoli nell’uso della realtà virtuale

Pericoli uso VR 1 Augmenta

Speculiamo sui pericoli nell’uso della realtà virtuale

L’ultimo articolo pubblicato verteva sulle potenziali problematiche dell’utilizzo della VR in relazione all’utente. Abbiamo analizzato in sostanza l’influenza sulla psicologia di soggetti che ne facciano uso eccessivo.

In questa seconda e ultima parte vedremo i potenziali rischi per la propria incolumità.

Vogliamo precisare ancora una volta, per chi non avesse letto la prima parte, che riteniamo senza tema di smentita la tecnologia come neutrale. L’uso che si fa di uno strumento, dipende dalle persone non dallo strumento stesso.

1) ISOLAMENTO SENSORIALE

In una esperienza virtuale siamo, come già visto, totalmente isolati sensorialmente. La vista è integralmente occupata dal visore, l’udito dagli auricolari. Non siamo pertanto in grado di sentire i rumori che sono nell’ambiente reale, né tantomeno vedere cosa sta succedendo. Questo ci pone tutta una serie di rischi, per i quali non dubitiamo ci saranno alcuni incidenti. Ad esempio, lasciare una pentola sul fornello (anche quelli ad induzione possono provocare incendi, quindi non fate i super cool!) e poi immergersi, rischia di non essere una buona idea. Ci potremmo accorgere che qualcosa sta andando in fumo, quando è troppo tardi. In caso di infrazione in casa, non saremmo minimamente in grado di reagire o scappare, perché non ci accorgeremmo che sta succedendo qualcosa. Lo stesso dicasi per incidenti domestici che capitassero ad altri membri della famiglia. Se immersi nella VR, non potremmo intervenire per tempo.

Pericoli uso VR 2 Augmenta

2) MANIPOLAZIONE COMMERCIALE

Con l’evolversi della tecnologia, e la sua diffusione, anche le piattaforme internet saranno sempre più VR-friendly. In altre parole, internet diventerà virtuale (vedi nostro articolo relativo).  Come abbiamo visto diverse volte (cfr. qui, qui e qui), il mezzo offre notevoli opportunità alle aziende che vogliano usarlo per promuovere i propri prodotti o servizi. Questo perché, vale la pena ripeterlo ancora, l’esperienza virtuale è altamente impattante sul cliente finale. Viene vissuta come un’esperienza di vita reale, pertanto ha un effetto molto forte. È evidente che questa caratteristica potrà essere usata in maniera fraudolenta, soprattutto nei primi tempi. La regolamentazione dell’utilizzo chiaramente dovrà passare attraverso un periodo di controllo iniziale, come successo per internet.

3) TORTURA E ALTRE FORME DI CRIMINALITÀ VIRTUALE

Qui siamo decisamente nel regno della speculazione pura. Tuttavia il filosofo Thomas Metziger, nel saggio pubblicato per l’università di Mainz , si pone il problema dell’utilizzo della VR da parte dei militari. Si prefigura poi anche una nuova forma di cyberbullismo. La domanda a cui rispondere sarà dunque fino a che punto un comportamento in VR può essere considerato etico, moralmente accettabile, o addirittura legale nella realtà quotidiana?

Pericoli uso VR 3 Augmenta

4) PRIVACY E DATI PERSONALI

Già con l’uso di internet tramite mezzi più o meno conosciuti e consenso più o meno estorto regaliamo letteralmente una marea di informazioni personali a terzi. Questo succede per vari motivi. Leggere bene le condizioni di utilizzo porta via tempo, e non ne abbiamo, quindi “falgghiamo” ogni casella e proseguiamo la navigazione. Molti siti non ci permettono di avanzare se non diamo prima il consenso al trattamento dei dati che ci hanno chiesto. Infine i cookies rintracciano i siti che visitiamo e ci propongono banner pubblicitari dedicati, senza che noi si possa fare molto a proposito. Se rifiuti il cookie, non accedi al sito, è molto semplice. Con la realtà virtuale sarà ancora più facile convincerci a fornire informazioni, sempre in virtù delle sue caratteristiche. E questo chiaramente potrebbe avere conseguenze poco piacevoli in alcuni casi.

Pericoli uso VR 3 Augmenta

Quanto qui riportato non necessariamente si avvererà nei tempi e modi descritti. Riteniamo tuttavia, noi per primi, che varrà la pena soffermarsi a riflettere e controllare l’utilizzo della realtà virtuale nel prossimo futuro. Come per ogni cosa, come successo per internet, impareremo strada facendo. Qualcosa già si può presumere fin da ora, comunque. Noi pensiamo che sia importante tenere presente che i rischi ci sono, anche se decisamente inferiori ai vantaggi.

 

 

 

 

Augmenta

Augmenta

Augmenta è una startup innovativa che si propone come laboratorio d’avanguardia creativa e di sviluppo. Fornisce soluzioni digitali per diversi segmenti di business e non-business, come ad esempio: turismo, architettura, immobiliare, corporate branding, telecomunicazioni, enti governativi, fondazioni, istituzioni, università, musei e molti altri.



Questo sito utilizza alcuni cookies tecnici e di profilazione (analytics anonimizzato) per assicurarti una navigazione ottimizzata. Teniamo alla tua privacy e in caso di richiesta diretta tramite contact form i tuoi dati non verranno mai ceduti a terze parti.